Barcelona!

In una calda e umida giornata di Luglio le mie amiche Elena e Sofia ed io siamo andate al parco Guell,a Barcellona, per scattare delle foto.Ero entusiasta quel giorno,non vedevo l’ora di usare la macchina fotografica perché il parco è davvero spettacolare ,lascia senza fiato e non smette mai di stupire;così ho cercato di sfruttare ogni luogo.

In a hot and wet July day,my friends Elena and Sofia and I went to Park Guell,in Barcelona,to shot some photos.I was really excited that day,I couldn’t wait to use my camera because the park is spectacular,makes you breathless and never clases to amaze;so I used every place I could.

Abbiamo cominciato a scattare delle foto nel mezzo del Tempio Dorico,una foresta di ben 88 colonne,un posto davvero suggestivo e lontano dai di turisti.

We have started to take pictures in the middle of “Tempio Dorico” a forest of 88 columns;a truly suggestive place and away from tourists.

 

Poi abbiamo proseguito e ci siamo appropriate per qualche minuto di questa splendida panchina rivestita di piastrelle di ceramica colorate, che tra l’altro si intonavano alla perfezione con il vestito giallo di Elena,fregandocene dei turisti attorno a noi.

Then we continued, we decided not to take care about the tourists around us and we took over the beautiful bench coated with colored ceramic tills,which, by the way, went perfectly with Elena’s yellow dress.

 

Durante il nostro percorso non ho potuto fare a meno di notare questi splendidi Ibiscus rossi e così ho sistemato Elena in mezzo a questi fiori, non curante di tutte le api che le giravano attorno (scusa Ele),li ho spostati leggermente in modo tale da farli entrare nell’inquadratura e ho cominciato a scattare.

Along our way I noticed these wonderful red Ibiscus,I positioned Elena amongst the flowers, without paying attention to all of the bees around her (sorry Ele),placed them so they were in the framing and I started to shot.

Quando ho visto questi semplici e delicati fiori azzurri ho praticamente costretto Sofia a fare delle foto perché i suoi occhi chiari erano perfetti accostati all’azzurro dei fiori e ne è valsa sicuramente la pena.

When I saw these delicate, azure flowers I have basically forced Sofia to take some photos with Elena, because her light eyes were perfect near the light blue flowers and it was worth it.

infine ci siamo diretti verso i singolari pilastri di roccia contorti che sembrano uscire dal suolo come tronchi d’albero e ho chiesto ad Elena di giocare con con le sue mani e di posizionarle in ogni modo possibile per cercare di realizzare qualche foto più originale,nel frattempo i turisti se la ridevano un pochino.

Finally we moved to the unique and contorted pillars of rock which seem to go out from the ground like longs and I asked Elena to joke with her hands and arms and to place them in any possible way to make something more original,so I shot the last photos;meanwhile some tourists were laughing a little.

Con questo shooting ho cercato di lasciarmi condurre e ispirare da questo parco e da tutte le sue meravigliose sorprese, a partire dai colori forti e dai sorprendenti monumenti fino ai vibranti fiori e alle rocce contorte,infine ho aggiunto un pizzico di stravaganza ripensando al modernista Gaudì.

With this shooting I tried to let me draw and inspire by this park and by all of the beautiful surprises, starting with strong colors and amazing monuments til vibrant flowers and contorted rocks;at the end I added a bit of  thinking about the modernist Gaudí.

amanti della fotografia e non, siete mai stati al Parco Guell? Cosa vi ha affascinato di più? Vi sono piaciute le foto? Qual’è la vostra preferita? Fatemelo sapere nei commenti e condividete l’articolo se vi è piaciuto!

A presto, Cami

Photography lovers and not,have you ever been at Park Guell?What did you love most?Did you like the photos?What’s your favorite one?Let me know in the comments and share the article if you liked it.

See you soon,Cami

Precedente Human After All Successivo BACIO!

4 commenti su “Barcelona!

I commenti sono chiusi.