Come scattare foto pazzesche con le luci natalizie

Ormai manca molto poco a Natale. Molti di voi avranno preparato l’albero già da sabato 9 dicembre, alcuni anche il presepe, e altri invece, come me, si sono presi un po’ in ritardo con i preparativi e che l’albero l’hanno solo tirato fuori dal garage/magazzino. Però una cosa sicuramente non manca, ovvero le luci di natale sparse per tutto il centro della mia e delle vostre città.Personalmente non vedevo l’ora di farmi un passeggiata in centro verso le 16.30 quando il sole cala,fa buio e le luci si accendono e respirare finalmenente quella magica atmosfera e ovviamente non vedevo l’ora di scattare foto! Questa volta voglio anche darvi qualche consiglio, il più pratico possibile, per aiutarvi a scattare delle foto pazzesche con le luci natalize, qualcosa che vada oltre la foto in piedi, sorridente davanti all’albero di natale.

Bene direi che è ora di incollarvi allo schermo con i miei consigli

L’EFFETTO BOKEH E’ LA CHIAVE

Regola numero uno: sfruttare l’effetto bokeh, e per chi non sapesse il significato del termine, sto parlando dell’effetto sfumato che si crea dietro il soggetto a fuoco. Per quanto la posa o la foto in se possa essere banale, con l’effetto bokeh riuscirete a conservare quella magia che si respira a natale Putroppo è riservata ai fortunati che hanno una reflex ( o a chi ha la modalità ritratto nel telefono in teoria).

Per sfruttare questo effetto al massimo la cosa migliore da fare è allontanarsi il giusto dalle decorazioni natalizie cosi che sullo sfondo della vostra foto risultino ancora più ampie e sfumate, mentre, non so se ci avete mai fatto caso, la maggior parte delle volte tendiamo a metterci vicino alle luci con cui vogliamo la foto.

ATTENTI ALL’ILLUMINAZIONE PERCHE’ SARA’ BUIO

Fare le foto con le decorazioni natalizie potrebbe sembrare una cavolata a molti. Putroppo non è affatto così perche vi ricordo che quando le luci si accendono è sicuramente buio quindi possono sorgere dei problemi: per esempio riuscite a illuminare l’albero/decorazioni mentre il soggetto della foto risulta quasi totalmente scuro oppure riuscite ad illuminare sufficentemente il soggetto ma lo sfondo risultra troppo luminoso e per di più la foto potrebbe risultare mossa.

Vi consiglio quindi di munirvi di un trepiede per evitare di far venire la foto mossa e poi di trovare il giusto e equilibrio di illuminazione ( con iso e tempi alti e diaframma chiuso) tra sfondo e soggetto, la foto potrebbe sembrarvi un tantino ma scura non preoccupatevi perché poi un veloce ritocco con lightroom (o photoshop) o altri programmi sarà necessario.

SFRUTTATE LAMPIONI, VETRINE, LUCI LED PER RECUPERARE UN PO’ DI LUCE

Mettiamo che proprio non avete voglia di impostare la vostra macchinetta a doc, o di modificare la foto, vi consiglio di mettervi sotto un lampione, così il volto non sarà totalmente al buio. Oppure sfruttate le luci led che ci sono fuori dai negozi. Queste non sono alte e lontane come le luci che appendono per la città ma basse e laterali, perfette per illuminare il vostro soggettto. Se poi queste hanno colori particolari, come blu, viola o rosso, sarà ancora meglio perché così il soggetto sarà illuminato da queste e la vostra foto avrà un tocco di originalità in più.

Infine se proprio siete disperati potete provare a sfruttare i fari delle macchine. Mi spiego. Vi mettete vicino ad una strada in modo che ci siano macchine che arrivino in entrambi i sensi, in questo modo il vostro soggetto sarà illuminato sia davanti che dietro.

USATE LE MANI PER NON SEMBRARE TROPPO IN POSA

Veniamo a quali pose adottare. Non sarebbe bello fare qualcosa di diverso dalla classica foto in piedi, statica, com un sorriso a mille denti?! Se avete risposto sì allora vi consiglio innanzitutto di sciogliervi un po’, cioè di eliminare qualsiasi tipo di imbarazzo o ansia, e poi di cominciare a fare piccoli e semplici movimenti ( ah e non troppo veloci) come portarsi i capelli dietro l’orecchio, sistemarsi gli occhiali ( se li portate), “fare finta” di sistemarsi il cappotto o la sciarpa e di riscaldarsi le mani.

Evitate di guardare sempre l’obbiettivo, piuttosto guardatevi attorno con uno sguardo sognante, più facile a dirsi che a farsi direte voi, però provateci. Ricordatevi di portare le mani vicino al volto, sulle guance, sulle labbra o sul mento. Altrimenti mettete una mano a lato di una spalla come se sentiste freddo.

Comunque il consiglio migliore che posso darvi è non rimanete statici ma cercate sempre di guardare in punti diversi, di giocare con le spalle e con le mani.

Ps: i maglioni a collo alto sono fantastici perché così potete prenderlo con una mano e portalo vicino alle labbra e sicuramente la foto non vi deluderà.

IL RIFLESSO DELLE LENTI DEGLI OCCHIALI DARANNO UN TOCCO PARTICOLARE ALLA FOTO

Se fino ad ora eravate soliti pensare che portare gli occhiali fosse più un agonia che altro, ora è il momento di farvi cambiare idea. In questa occasione saranno i vostri alleati per una foto più particolare.

Ma veniamo al dunque. Questo tip consiste nel avvicinarsi alle luci natalizie che evete attorno, la cosa migliore sarebbe averle ad altezza viso o poco più su, e il vostro volto deve essere rivolto verso queste luci in modo tale che venga fuori il riflesso nelle lenti dei vostri occhiali. In questo modo, almeno per una volta, potete sfruttare quel dannato riflesso a vostro favore!

Come ho detto il risultato finale sarà una foto più particolare e inoltre i vostri occhi risuleranno estramamente luminosi e cattureranno l’attenzione di ogni follower ( non preoccupatevi, difficilmente il riflesso delle luci sulle lenti coprirà l’intero occhio)

PORTATEVI DELLE LUCINE NATALIZIE CHE AVETE A CASA

Nel caso le luci appese per la città non siano sufficenti per ottenere quella magica atmosfera natalizia nelle vostre foto, potete sempre armarvi delle lucine natalizie, molto piccole, che vendono anche nei negozi a tutto 1 euro. Vi consiglio sempre di puntare sull’effetto bokeh che otterrete più facilmente se avvicinerete le luci vicino all’obbiettivo e non vicino alla persona che sta posando.

Quando ho provato questa ” tecnica” mi sono resa conto che è piuttosto scomodo tenere le luci con una mano e con l’altra scattare la foto infatti la prossima volta mi porterò dello scotch in modo tale da stabilizzare le lucine e cosi mi sentirò più libera di muovermi ed, eventualmente, di ricorrere alla messa a fuoco manuale.

FREGATEVENE DELLA GENTE PER STRADA CHE VI GUARDA

Questo non è un vero e prorpio tip ma un avvertimento. Se state considerando di andare a fare delle foto con le decorazioni natalizie in città, tenete presente che in queste settimane il centro sarà sempre pieno di gente, tra turisti, persone che stanno andando a comprare i regali, o che semplicemente stanno facendo una passeggiata. Quindi se siete delle persone che si vergognano a scattare una foto in mezzo a tanta gente, forse il centro città non fa per voi.

Però ecco una cosa posso dirvi, e cioè fregatevene della gente che vi guarda! Vi guardano solo per mera curiosità, poi loro andranno avanti con le loro vite e voi con le vostre. Inoltre, ma chi li conosce! Non li vedrete più per il resto della vita quindi se si vogliono fare una risata lasciategliela fare e fatevela anche voi!

PHOTOSHOP O APP SIMILI VI SERVIRANNO PER MODIFICARE LA LUCE

Come anticipato, armatevi di un app o di un programma, nel mio caso il mio fidato compagno Photoshop, per modificare un po’ l’illuminazione della foto. Invece che perdere ore a scattare una singola foto perché non viene luminosa come vorreste, come ho detto, cercate il giusto equilibrio e poi modificate con luminosità/contrasto e con le curve per dare un po di vita al vostro scatto. Se poi vi siete scaricati il vostro preset preferito, non potrà che venir fuori una foto perfetta per il profilo instagram.

 

before/after

Con questo è tutto amici, spero di esservi stata d’aiuto in qualche modo. Dai un po’ di ispirazioni ve le ho date! Se avete altre cose da suggerire lasciatemi un commento qua sotto oppure scrivetemi in DM su instagram, anche perchè ne ho fatte molte altre di foto con le decorazioni natalizie e perche credo sia una bellissima cosa aiutarci a vicenda.

Da Zac’s Photographs, Buon natale!

Precedente Milano come non l'avevo mai vista Successivo Come creare i filtri perfetti con VSCO gratis!